Mediain - PSE Editore

Volkswagen Touran Model Year 2010

Chiedetele la luna

Rinnovata nei componenti, immutata nell'immagine e nella qualità. Anzi: la nuova Volkswagen Touran Model Year 2010 si arrichisce di nuovi contenuti tecnici che aumentano il piacere di guida, migliorano consumi ed emissioni.

di Alvise-Marco Seno

La RAGIONE: La nuova Volkswagen Touran è nuova per il 95% dei componenti e, beneficiando del grande impegno profuso dal brand in favore dell’economicità di utilizzo (in cui rientra il “downsizing” dei motori), può contare su un livello di consumo ulteriormente ridotto rispetto alla gamma precedente: fino al 27%. Nell’ottica del miglioramento continuo, è ancora più confortevole e silenziosa. Tra le novità più interessanti figura il sistema DCC. Il dispositivo effettua la regolazione attiva dell’assetto, consentendo l’opzione di un layout più sportivo. Inedito è anche il Light Assist, un sistema inaugurato sulla nuova Vw Touareg che gestisce in modo attivo la funzionalità dei fari abbaglianti (sarà disponibile a catalogo a partire dal prossimo settembre).

Il VESTITO: Walter de Silva, capo del design Volkswagen ha ritoccato i capitolati di forma della Touran Model Year 2010 uniformando le forme al family feeling delle vetture della Casa di Wolfsburg. I fari anteriori sono riutilizzati e raccordati dalla sottile mascherina con al centro il logo del brand. Posteriormente i fari sono maggiorati.

PERCHE’: per incontrare i favori del pubblico e confermare il suo successo (oltre 1 milione e 100 mila esemplari prodotti, l’auto per famiglia più venduta in Germania) la nuova Volkswagen Touran lancia sul mercato alcune prime assolute: nuovo motore 1.6 Turbodiesel BlueMotion che dichiara solo 4,6 litri di gasolio ogni 100 km, nuovo motore 1.2 TSI da 105 Cv e 175 Nm che consuma solo 6,9 litri ogni 100 km nel ciclo combinato. Tutta la gamma è equipaggiata con motori a 6 marce ma sono disponibili optional due diverse tipologie di cambio DSG a doppia frizione: 6 o 7 marce. Pioniera dei sistemi intelligenti di parcheggio, la Volkswagen Touran dispone (optional) di una nuova evoluzione del sistema Park Assist: è stato migliorato ulteriormente e ora possiede l’opzione per il parcheggio assistito nella disposizione “a pettine”. La praticità e la versatilità d’utilizzo sono il suo vanto: oltre 40 vani portaoggetti, terza fila di sedili (optional) e seconda fila con possibilità di rimozione/spostamento/avanzamento della seduta.

AL VOLANTE: il proviamo la versione top di gamma, equipaggiata con il 2 litri Turbodiesel da 170 Cv e cambio DSG a doppia frizione. Le  sue caratteristiche dinamiche sono quelle note di quest’auto e che ne fanno un prodotto di successo per famiglie numerose e attente alla qualità di un prodotto tedesco. Della Touran si apprezza lo spazio, la silenziosità di marcia, la qualità dell’assemblaggio e delle plastiche al tatto. Anche il profumo degli interni evidenzia una certa ricercatezza laddove su molte auto della concorrenza il forte odore di plastica è fastidioso. In movimento è solida, silenziosa, confortevole (non si avvertono i passaggi marcia), un piccolo-grande salotto con le ruote. Il 2.0 TDI ha grinta: buono scatto e ottima ripresa grazie alla coppia generosa ne esaltano la dinamicità. Un po’ più pigro il 1.4 TSI da 105 Cv, decisamente una motorizzazione che stuzzica gli amanti del benzina ma non hanno fame di prestazioni.

PREZZI. le motorizzazioni al lancio creano una gamma molto articolata. La nuova Touran propone: 1.2 TSI 105 CV cambio manuale 6 marce, 1.2 TSI 105 CV Bluemotion Technology cambio manuale 6 marce, 1.4 TSI 140 CV cambio manuale 6 marce o DSG 7 marce, 1.4 TSI EcoFuel 150CV cambio manuale 6 marce, 1.6 TDI DPF 105 CV CR cambio manuale 6 marce o DSG 7 marce, 1.6 TDI DPF 105 CV CR BlueMotion Technology cambio manuale 6 marce, 2.0 TDI DPF 140 CV CR cambio manuale 5 marce o DSG 7 marce. 2.0 TDI DPF 170 CV CR cambio DSG 6 marce.

I prezzi, indicativi, sono così espressi: da € 21.950 per la 1.2 TSI 105 CV Trendline, da € 25.925 per la 1.4 TSI 140 CV Comfortline, da € 25.800 per la 1.4 TSI 150 CV EcoFuel Trendline con alimentazione mista benzina/metano. Per le versioni a gasolio si parte da € 24.000 per la 1.6 TDI 105 CV CR Trendline, da € 27.800 per la 2.0 TDI 140 CV CR Comfortline e da € 32.750 per la 2.0 TDI 170 CV CR Highline.

 
 
       
 Fotografie: Alvise-Marco Seno